Una vacanza con gli amici ad Algarve

Intervista a Filippo Paride

In una delle tue storie Instagram abbiamo notato una storia in cui ringraziavi una signora per averti salvato, cos’é successo esattamente ?

Si è vero alla fine non ho mai svelato il motivo di quella storia! Praticamente appena arrivati a Lisbona il primo passo da fare era noleggiare una macchina per arrivare fino a Lagos, macchina che avevo già preventivamente prenotato.
Il problema è che appena arrivati ho avuto dei problemi con la carta e non potevamo più noleggiare la macchina ne per andare verso la nostra destinazione ne per tutti i giorni a seguire ed erano già le 23 passate, disperazione TOTALE!
…tra l’altro la tipa è stata di un’antipatia esagerata, ma per fortuna una ragazza di un altro rent car ci ha dato una mano e ci ha trovato una soluzione per noleggiare la macchina, salvandoci praticamente tutto il viaggio!
Assicuratevi sempre delle carte che vi portate durante i viaggi e fate sempre in modo che ce ne siano almeno due a disposizione!

Sei sempre stato fermo ad Algarve o hai avuto modo di spostarti anche in qualche altra città ? Se si, quali ? 

Sono una di quelle persone che quando viaggia deve vedere TUTTO quindi si, oltre a Lisbona ci siamo spostati per tutto l’Algarve visitando ogni giorno un posto diverso, quindi in totale abbiamo visto: Lisbona, Lagos, Portimao, Albufeira, Faro e Praia do Amsdo dove si surfa.

Quanto tempo hai trascorso in Portogallo e con chi sei stato ? Con che mezzo ti spostavi ? 

Eravamo 4 amici e abbiamo trascorso in totale 8 giorni, più che sufficienti direi!

Come ti sei sentito una volta arrivato a Benagil ? 

Benagil è qualcosa di unico, un miracolo della natura che mi ha lasciato completamente senza fiato.
Il bello è stato raggiungerla in paddle con le onde, esperienza memorabile!

Avresti prolungato la tua permanenza in Portogallo o é stato abbastanza cosi ?

Otto giorno sono sufficienti per visitare l’Algarve se si organizza tutto per tempo quindi direi che come durata può andare bene, basta avere un buon ritmo!

Se sotto al buco ci fosse stata l’acqua, ti saresti buttato da quell’altezza ? 

Mi sarei tuffato di sicuro!
Amo buttarmi dalle scogliere, è una delle cose che mi piace fare di più quando viaggio in posti come questi.

Hai avuto modo di conoscere qualcuno in Portogallo ? Se si, come vi siete conosciuti ?

Abbiamo conosciuto gente sparsa qua e la, quello di cui mi ricordo di più è un ragazzo di New York acrobata incontrato a Praia do Camilo (consigliatissima) che si è messo a fare delle acrobazie con mio amico, ragazzo davvero simpatico!

Qual é l’aspetto che ti piace di più del viaggiare con un gruppo di amici 

La cosa che mi piace è il fatto di spronarsi a fare e provare cose nuove, a condividere i momenti e finito il viaggio parlare dei ricordi e magari farlo anche anni dopo … è la cosa che mi piace di più in assoluto!

Consideri il Portogallo come uno dei paesi più belli che hai visitato o ce ne sono stati di migliori ? Se si, quali e perché ?

Questo viaggio mi è piaciuto tantissimo e l’Algarve è una regione bellissima, la consiglio a tutti.
Il mio viaggio preferito però sono stati i due in Marocco per quello che mi hanno lasciato dentro … spero di tornarci il prima possibile!

Cos’é per te viaggiare ?

Viaggiare per me è vedere cose nuove, sentire cose diverse, rimanere affascinato da tutto quello che mi circonda.
Viaggiare mi da una sensazione che nessun’altra cosa riesce a darmi, è una cosa così intensa che è pure difficile da spiegare…

Lascia un commento/consiglio generale sulla tua esperienza

Consiglio di andare a vedere sicuramente Benagil dalla spiaggia noleggiando poi il paddle senza stare a prendere tour guidati che vi portano dentro per 10 secondi in barca e basta.
Vi consiglio inoltre di andare a vedere il tramonto a Farol do Cabo do Sao Vicente dove ci sono delle scogliere pazzesche e il mondo sembra non finire mai… penso di aver visto il tramonto più bello della mia vita li, però copritevi che tira vento!

Grazie a Filippo Paride per aver preso parte in questo nuovo progetto “Experience” e ti auguriamo di conoscere sempre di più il mondo che ci ospita.

Instagram: Filippo ParideTwoForFlight

Social media:

TI PUÒ INTERESSARE

Annunci